KL1 PROJECT


KL1 è il nome in codice del primo progetto
della Kitelight Technology che punta a rivoluzionare il concetto di Social Game.



KL1 è una console di nuova generazione dedicata allo sviluppo e alla creazione di applicativi videoludici sulla base di giochi da tavolo già esistenti o del tutto originali.

Accurate ricerche nel mercato ludico mondiale, focalizzate principalmente in Europa e Nord America, hanno stimato che più di 3 miliardi di persone hanno, almeno una volta nella loro vita, giocato ad un videogioco, cifra che è destinata a crescere di anno in anno.

Partendo da questo dato ci siamo interrogati su come oggi sarebbe stato possibile apportare un’ulteriore innovazione ad un settore già di per sé in enorme espansione.

Quello che abbiamo cercato di creare noi di Kitelight è un prototipo fisico funzionante formato da diversi elementi (hardware) e un software dedicato in grado di simulare le prestazioni che vogliamo riuscire ad avere sul prodotto finito.

KL1

Rivoluziona il tuo modo di vivere i social game.

La console è composta di due elementi principali che comunicano tra di loro e permettono, a chi ci gioca, una game experience del tutto innovativa. Le due parti della console sono la “Main Board” e i “JoyPad”.

Il nostro progetto punta a unire due mondi che fino ad oggi si sono solo sfiorati ma non sono mai entrati in contatto tra loro. Il gioco fisico, simbolo e promotore di socialità interattiva, ed il gioco digitale, ultima grande innovazione nel settore ludico dagli anni 80’ ad oggi.

KL1 si propone come ponte e punto d’incontro tra queste due realtà, creare un modo completamente nuovo di giocare e di vivere la socialità fisica, che oggi troppo spesso è soppiantata da quella virtuale, avvalendosi di tutta la potenzialità meccanica ed estetica che il digitale ci permette di esprimere

Per riuscire a creare un prodotto che sia attraente a tutti gli amanti del gioco abbiamo analizzato nel dettaglio i limiti del gioco in scatola.

Tra questi c’è la perdita di concentrazione, ciò è dovuta ai tempi morti del turno, partite troppo lunghe e al tempo impiegato per la parte iniziale del gioco (set up) dove, le spiegazioni e la mancata assimilazione del regolamento prolungano l’inizio della partita. Inoltre le eventuali discussioni sull’interpretazione del regolamento e degli elementi di gioco inevitabilmente lo rendono poco attraente per il giocatore.

Altro elemento limite dei giochi da tavolo è la mancata immersione nell’esperienza di gioco non avendo a disposizioni ne effetti visivi, ne sonori, che troviamo principalmente nei videogames. Questa mancata dinamicità dei giochi da tavolo fa si che il giocatore non riesca a godere a pieno dell’ambiente di gioco.

In ultimo, ma non per questo meno importante, ci sono due limiti puramente materiali: lo smarrimento, la rottura dei pezzi e l’ingombro fisico nel possedere una vasta collezione di giochi da tavolo.

Con la nostra KL1 si potrà non solo giocare ma anche dar vita alla propria fantasia di Game Designer.

Grazie alla nostra applicazione dedicata, chiunque potrà creare il proprio gioco da tavolo digitale il tutto senza aver bisogno della conoscenza dei linguaggi di programmazione.

Il processo di realizzazione del Videoboardgame prevede che le illustrazioni create dal game designer possano essere accoppiate su elementi digitali preesistenti, come tabellone, pedine, carte e dadi.

Il tutto utilizzando regole preimpostatte che miscelate tra di loro, creano regolamenti complessi.

KL1 PROJECT


KL1 è il nome in codice del primo progetto
della Kitelight Technology che punta a rivoluzionare il concetto di Social Game.



KL1 è una console di nuova generazione dedicata allo sviluppo e alla creazione di applicativi videoludici sulla base di giochi da tavolo già esistenti o del tutto originali.

Accurate ricerche nel mercato ludico mondiale, focalizzate principalmente in Europa e Nord America, hanno stimato che più di 3 miliardi di persone hanno, almeno una volta nella loro vita, giocato ad un videogioco, cifra che è destinata a crescere di anno in anno.

Partendo da questo dato ci siamo interrogati su come oggi sarebbe stato possibile apportare un’ulteriore innovazione ad un settore già di per sé in enorme espansione.

Quello che abbiamo cercato di creare noi di Kitelight è un prototipo fisico funzionante formato da diversi elementi (hardware) e un software dedicato in grado di simulare le prestazioni che vogliamo riuscire ad avere sul prodotto finito.

La console è composta di due elementi principali che comunicano tra di loro e permettono, a chi ci gioca, una game experience del tutto innovativa. Le due parti della console sono la “Main Board” e i “JoyPad”.

Il nostro progetto punta a unire due mondi che fino ad oggi si sono solo sfiorati ma non sono mai entrati in contatto tra loro. Il gioco fisico, simbolo e promotore di socialità interattiva, ed il gioco digitale, ultima grande innovazione nel settore ludico dagli anni 80’ ad oggi.

KL1 si propone come ponte e punto d’incontro tra queste due realtà, creare un modo completamente nuovo di giocare e di vivere la socialità fisica, che oggi troppo spesso è soppiantata da quella virtuale, avvalendosi di tutta la potenzialità meccanica ed estetica che il digitale ci permette di esprimere

Interactive experience


Scopri KL1 e porta la tua esperienza di gioco ad un nuovo livello




SWIPE



Gioca l’elemento direttamente dal Virtualpad® sulla main board, così da permettere alla carta di interfacciarsi istantaneamente con lo spazio predisposto a riceverlo.

Il tutto sarà facilmente azionato da un doppia pressione costante con le dita nel gesto di “swipe” della carta verso l’alto del Virtualpad®.


TAP



Qui vediamo come l’azione, partita dal Virtualpad®, può implementare ad altri oggetti presenti sulla main board.

Una volta avuto un risultato dai dadi il numero viene trasferito alla pedina in gioco alla quale verrà permesso di spostarsi liberamente.

La pedina potrà essere trascinata sul tracciato con la pressione di un unico dito fino a voler confermare la posizione scelta con un “tap” a due dita nel punto in cui abbiamo deciso di terminare il movimento.


TAP A DUE DITA



Tramite il “tap” a due dita è possibile selezionare dal Virtualpad® un elemento per poterlo trasferire sulla main board e tramite un altro “tap” a due dita posizionarlo in uno spazio valido.


TRASFERIMENTO



Grazie all’interazione con più Virtualpad® è possibile trasferire elementi da un giocatore all'altro utilizzando sempre il “tap” a due dita.

Inoltre è possibile selezionare o deselezionare elementi sul proprio Virtualpad® per accrescere o decrescere la quantità o il valore.